Si è da poco conclusa la diciassettesima edizione del Cesenatico Youth Festival, il torneo di Calcio Primaverile organizzato dall’Associazione Sportiva Romagna Centro, al quale hanno partecipato per il secondo anno le delegazioni di Esordienti e Allievi di Iuvenes.

Un piacevole rientro dalla riviera per le compagini neroverdi, che scrivono il proprio nome sull’Albo d’Oro del torneo.

Entrambe le delegazioni chiudono il torneo aggiudicandosi il quarto posto delle rispettive categorie dopo aver giocato mettendo, con grande impegno, gambe e cuore in ogni partita.

Cesenatico Youth Festival rappresenta uno dei più prestigiosi tornei della riviera da ormai quasi un ventennio, con numeri incredibili anche per questa edizione: 160 squadre provenienti da tutta Italia, 425 partite disputate in 3 giorni di gare su 9 impianti sportivi differenti, oltre 3500 persone al giorno ospitate nelle strutture alberghiere della riviera.

La cerimonia inaugurale, in stile olimpico, si è tenuta presso l’ Orogel Stadium Dino Manuzzi di Cesena con sfilata di tutti i club partecipanti, Inni Nazionali e Spettacolo Pirotecnico dove i ragazzi della Iuvenes hanno sfilato avvolti da una cornice di pubblico da favola, favola che si è poi trasferita sul prato verde nei giorni di giovedì, venerdì e sabato.

La vera ricchezza di poter partecipare ad eventi di questo tipo, al di là del risultato sportivo, sta nel permettere ai giovani calciatori di vivere una esperienza arricchente sotto tutti i punti di vista, da quello relazionale a quello dello sviluppo delle autonomie insieme al proprio “gruppo squadra”. Una esperienza sportiva inglobante, al pari di quella degli atleti professionisti che condividono per qualche giorno la propria quotidianità, supportati da staff preparati, ospitati in impianti di grande prestigio, per sentirsi per qualche giorno, magari durante il pranzo al ristorante prima del trasferimento al campo, come “quelli famosi”.